10 libri per bambini da portare in vacanza

10 libri per bambini da portare in vacanza

Pronti a partire in vacanza? In questo articolo vediamo insieme 10 libri consigliati per bambini, da portare in valigia con voi al mare o in montagna!

Non c’è niente di meglio di un libro, infatti, per stimolare la fantasia dei tuoi figli, e le storie tra cui scegliere sono tantissime e adatte a tutte le età.

Ecco le nostre letture consigliate per i bambini della scuola primaria e per chi è alla fine delle scuole medie. Titoli perfetti per viaggiare verso luoghi lontani e fantastici e per conoscere meglio il nostro mondo.

Libri per la vacanza della scuola primaria

Partiamo dai lettori più piccoli. La letteratura per l’infanzia offre un’infinità di titoli da divorare pagina dopo pagina, tra principi, mondi di cioccolata e bambine ribelli.

Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, di Luis Sepulveda

Un classico senza tempo scritto da un grande scrittore. La storia del gatto Zorba e della gabbianella Fortunata propone insegnamenti sempre nuovi sull’amore e il coraggio. Ottimo da leggere in spiaggia guardando i gabbiani volare nel cielo.

Il piccolo principe, di Antoine de Saint-Exupéry

Un libro che per noi papà non ha bisogno di presentazioni. Seguendo il piccolo principe nei suoi viaggi tra i mondi più incredibili i nostri piccoli lettori capiranno il potere infinito della fantasia e dell’amicizia.

La fabbrica di cioccolato, di Roald Dahl

Le avventure del protagonista Charlie in una magica fabbrica di cioccolato sono la lettura ideale prima di tornare a casa dalla spiaggia con un bel gelatino in mano. Rigorosamente al cioccolato.

I viaggi di Giovannino Perdigiorno, di Gianni Rodari

Tra i libri da leggere in vacanza non può mancare Gianni Rodari. Quindici filastrocche illustrate per raccontare le avventure del grande viaggiatore Giovannino Perdigiorno. Una lettura per sognare a occhi aperti.

Storie della buonanotte per bambine ribelli

Una galleria di cento ritratti di grandi donne della storia, della scienza e della cultura, da Frida Kahlo a Cleopatra, da Jane Austen a Rita Levi Montalcini. Una lettura consigliatissima per tutti, bambine e bambini, da leggere insieme per lasciarsi ispirare da queste grandissime personalità che hanno fatto la storia.

Letture consigliate per la terza media

Per i bambini delle medie la lettura è sempre a metà tra un obbligo scolastico e un piacere. Cerchiamo di trasformarla in un’esperienza indimenticabile con questi libri da leggere in vacanza.

Harry Potter e la pietra filosofale, di J.K. Rowling

Il primo libro della saga letteraria di maggior successo di tutti i tempi. Un universo da scoprire e in cui perdersi anche se i tuoi figli hanno già visto e rivisto tutti i bellissimi film della serie.

Fidanzati dell’inverno – L’attraversaspecchi 1, di Christelle Dabos

Il romanzo che apre il nuovo ciclo di libri fantasy che sta appassionando milioni di lettori in tutto il mondo. Seguiamo le avventure di Ofelia, una bambina con due doni straordinari: può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti. Una storia dal fascino retrò, capace di conquistare anche i papà lettori.

Il richiamo della foresta, di Jack London

Tra i libri in vacanza, soprattutto per chi va in montagna, non può mancare “Il richiamo della foresta” di Jack London. La storia del cane Buck e delle sue peripezie in giro per le nevi dell’Alaska sono un inno alla natura e al coraggio difficile da dimenticare.

I nostri antenati, di Italo Calvino

“Il visconte dimezzato”, “Il barone rampante” e “Il cavaliere inesistente”. Tre romanzi fantastici di uno dei più importanti scrittori italiani di tutti i tempi. Una lettura ideale per far sognare bambine e bambini, consigliatissima anche per una rilettura da grandi, magari proprio per confrontare idee ed emozioni con i tuoi figli.

Nel mare ci sono i coccodrilli, di Fabio Geda

Concludiamo la nostra rassegna di consigli per i libri in vacanza con una lettura più impegnativa, ma di grande attualità. “Nel mare ci sono i coccodrilli” racconta la storia vera di Enaiatollah Akbari, un ragazzo afghano costretto ad abbandonare il suo paese e la sua famiglia a meno di dieci anni. Una storia toccante e poetica, che aiuta a comprendere meglio il mondo di oggi, e a guardare il mare con occhi diversi.

Adesso non ti resta altro che fare un salto in libreria e fare il pieno di libri!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin