Sappiamo tutti che oggi per conoscere il sesso del bambino in arrivo esiste l’ecografia ma, nonostante la scienza abbia fatto passi da gigante, le credenze popolari sono dure a morire.
Provate a chiedere alla vostra compagna e vi racconterà delle particolari capacità “divinatorie” che tante persone hanno dimostrato prevedendo, in modo a dir loro sicuro al 100%, il sesso del bambino.
Basta voltare l’angolo del nostro isolato e incontreremo sempre una sacerdotessa di un oracolo qualunque (eh sì, sono quasi sempre donne!) che è in grado di predire il colore del fiocco da appendere alla porta.
Veniamo a noi ed esploriamo le maggiori credenze popolari sulla questione.

La pancia

Dalla forma della pancia si capisce tutto: se è a punta e bassa sarà un maschietto, se è tonda come un’anguria e alta sarà di sicuro una femminuccia.
In realtà la forma della pancia è determinata da altri fattori: il tono muscolare addominale della mamma, la sua conformazione corporea e soprattutto dalla posizione che il feto assume nell’utero.

Le voglie

Ce n’è per tutti i gusti, ci sarà chi incontrando la vostra compagna le farà un interrogatorio su ciò che preferisce mangiare.
Lei penserà di essersi imbattuta in un nutrizionista che vuole gentilmente offrirle consigli sull’alimentazione, invece no, si tratta solo un esperto in… voglie!
La preferenza è verso pizza, panini, sottaceti, formaggi? In pratica verso cibo salato? Bene, nascerà di sicuro un bambino.
La futura mamma si sveglia di notte per cercare merendine, bignè alla crema o qualsiasi altra cosa purché sia dolce? Perfetto, una bambina è in arrivo!

Il test del pendolo

Prendete la fede nuziale di vostra moglie, appendetela ad un vostro capello e fatela dondolare sul pancione.
Fiocco rosa se il pendolo disegna dei cerchi, fiocco azzurro se oscilla avanti e indietro.
E se non siete sposate quindi non avete una fede o se siete calvi e i capelli sono solo un ricordo di gioventù, che fare? State chiedendo troppo, usate un altro metodo!

Di tutto un po’

Si può dire che l’argomento è vasto, di metodi di predizione ne esistono veramente tanti. Potete stabilire il sesso aggiungendo alle urine della futura mamma del disgorgante per tubature e se la pipì diventa verde sarà sicuramente un maschietto.
Se alla mamma vengono i brufoli durante la gravidanza nascerà una bambina, se le crescono i baffetti sarà un maschio. Femmina se la mamma dorme sul fianco destro, maschio se è più piccolo il seno sinistro.
Sapete che vi dico? E se invece di farvi confondere le idee aspettaste la prossima ecografia?

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.