Pronti… Via! Si parte per una vacanza studio

Pronti… Via! Si parte per una vacanza studio

Cosa rende le vacanze studio così importanti per i nostri figli

Non è mai troppo presto per programmare le vacanze e così come stiamo già sognando le nostre è arrivata l’ora di pensare anche ai nostri figli.

Perché non provare con una vacanza studio?

Di sicuro la prima cosa a cui si pensa è la reale possibilità di apprendere una lingua straniera, ma a pensarci bene i benefici non finiscono qui.

Il nostro ragazzo in vacanza da solo finalmente si sentirà indipendente ed autonomo, la sua autostima non potrà far altro che crescere e soprattutto si sentirà responsabilizzato sotto molti punti di vista: la sua intelligenza emotiva avrà fatto un balzo avanti di 10 punti!

Oltre a ciò possiamo aggiungere la possibilità di conoscere nuovi luoghi, nuove persone e nuove culture. I viaggi studio sono a tutti gli effetti opportunità di vita che accrescono le nostre competenze relazionali.

Pronti a partire? Chi organizza il viaggio

Esistono molte scuole accreditate che si occupano dell’organizzazione di vacanze studi, il panorama è vasto, l’offerta è veramente ampia.

Di sicuro vorremmo che i nostri figli, anche se soli, siano affidati a strutture attendibili e serie.

Ci sono tante scuole che hanno una lunga esperienza nell’organizzazione di questi tipi di vacanze e molte di queste sono accreditate con il MIUR (Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca).

Concentriamoci sulle più conosciute:

EF

Nasce negli anni ’60 in Svezia e ad oggi è presente in 114 paesi. L’offerta è veramente ampia, permette di scegliere tra 11 lingue e 52 campus internazionali.

Il metodo di insegnamento non è quello curriculare standard, ma una formazione esperienziale basata sull’esperienza pratica.

KAPLAN

E’ un network di scuole nei paesi anglofoni, quindi l’offerta è solo per la lingua inglese.

Il loro metodo combina l’insegnamento tradizionale in aula a apprendimento all’esterno.

HERITAGE

E’ un tour operator italiano impegnato da oltre 25 anni nella formazione linguistica all’estero.

Si può scegliere tra 9 paesi con sistemazioni in college, famiglia o hotel soprattutto in quei paesi come Malta in cui non sono presenti college.

CMEF

Il Centre Méditerranéen d’etudes Françaises – CMEF di Cap d’Ail – è un campus linguistico, una scuola per lo studio del francesein Costa Azzurra.

Ma quanto mi costi?

I costi sono alti, ma ci sono anche una serie di agevolazioni da sfruttare

Le vacanze studio non sono particolarmente economiche, il prezzo medio si aggira sui 1000€ a settimana che possono variare anche a seconda della sistemazione (se in college, famiglia o hotel) e ovviamente alla destinazione (dove influisce il costo del viaggio).

La buona notizia è che quasi tutti gli operatori che organizzano vacanze studio all’estero aderiscono al Bonus Cultura 18App istituito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, per cui  tutti i maggiorenni nati dopo il 1999 e residenti in Italia possono beneficiare di un buono di 500€.

Inoltre ogni anno l’INPS pubblica un bando per delle borse di studio riguardanti proprio le vacanze studio all’estero. Potete trovare tutte le specifiche sul sito INPS, cliccando qui.

Occhio anche alle agevolazioni di categoria: ad es. l’ENPAM (Ente Nazionale per la Previdenza ed Assistenza dei Medici e degli Odontoiatri) stringe delle convenzioni con operatori per le vacanze di studio all’estero.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin