Esistono anche le spiagge “adatte ai bambini”: lo sapevate?

     Un superpapà in vacanza nella terra natale… a Menfi !

 

Ebbene sì, questo sito racconta anche di vacanze, tempo libero e cosa fare con i nostri figli.

E allora eccomi qua: qualche giorno di vacanza (ma sempre con il pc acceso perché i precari non vanno mai veramente in vacanza…) nella mia splendida Sicilia.

Sì certo, sono abitudinario; ma è anche perché qui ci sono nato! (ma è anche la località da cui è originaria Giusy Buscemi, miss Italia 2012: tutti belli, insomma).

Arriviamo al punto:

in questo breve articolo voglio parlarvi di Menfi, un Comune in provincia di Agrigento che non ha nulla a che fare con la Valle dei Templi…

Menfi ha un circondario caratterizzato da vastissimi vigneti che impreziosiscono il paesaggio e buona parte dell’economia locale. Girando in bicicletta per la (unica) pista ciclabile della zona, praticamente si attraversano solo vigneti o ovunque si guardi non si vedono altro che… vigneti (e le insegne delle cantine!). Chiuso l’inciso per gli appassionati di vino, il principale motivo di questo articolo è la segnalazione che la spiaggia di Menfi (9 km di spiaggia libera e sabbiosa), in particolare la località di Porto Palo ha ricevuto negli ultimi anni (dal 2010) numerosi riconoscimenti dall’Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale: la cosiddetta bandiera verde è un riconoscimento che viene conferito alle spiagge “a misura di bambino”.

Fra le fonti web sulle quali è possibile informarsi sulla bandiera verde vi segnalo l’interessante articolo di ADN Kronos: www.adnkronos.com/salute/2015/04/03/spiagge-italiane-misura-bambino-ecco-dove-sventolano-bandiere-verdi-dei-pediatri_XY1uL7OwSCXs8Havbkik6K.html

e la foto gallery di  Nostrofiglio.it: www.nostrofiglio.it/bimbi-in-viaggio/le-100-spiagge-bandiera-verde-per-bambini-scelte-dai-pediatri-nel-2015?gimg=32518&gpath=#img32518  

La bandiera verde si basa soprattutto sulla qualità delle acque (come l’omologa bandiera blu) ma anche sulla profondità (o meglio, sull’assenza di profondità) vicino alla riva, sulla sabbia fine e pulita (per giocare in sicurezza e con creatività); la disponibilità nei dintorni di gelaterie, pizzerie e spazi per lo sport.

La commissione scientifica ha preso in considerazione svariate misure e variabili ma principalmente la bandiera verde si basa soprattutto sulla idoneità ambientale per famiglie e bambini. Il fattore climatico conta, ma si sa d’estate il caldo è ovunque: a Menfi il clima è sì caldo ma sempre abbastanza ventilato e il tasso di umidità contenuto.

È un riconoscimento quindi doppiamente importante e significativo in quanto premia la straordinaria bontà del contesto ecologico ed ambientale delle spiagge di Menfi.

Dal punto di vista abitativo, sono preferibili le soluzioni tipo residence (ce ne sono molti a conduzione familiare) o l’appartamento in affitto. In definitiva, le soluzioni ideali per la naturale accoglienza dei grandi e dei piccoli turisti.

 

Porto Palo bandiera verde

La spettacolare spiaggia di Porto Palo a Menfi

 

 

Eugenio De Gregorio, psicologo e giudice onorario presso il tribunale per i minorenni di Genova, è super-papà di Greta Elena (4 anni), Ester (2 anni) e Bianca (6 mesi).

Commenta questo articolo, facci sapere cosa ne pensi!