E chi chiamerai? Le acchiappafantasmi!

GHOSTBUSTERS

Regia: Paul Feig
Durata: 116′
Età: 12+

Era il 1984 quando Ivan Reitman, su sceneggiatura di Dan Aykroyd e Harold Ramis, portò sullo schermo l’horror comedy più famosa di tutti i tempi, Ghostbusters, che vedeva la partecipazione anche di Bill Murray, Sigourney Weaver e Rick Moranis. Il successo planetario trasformò il film in un istant cult che continua ancora oggi a raccogliere nuovi estimatori. Dopo il sequel del 1989 e la serie animata per anni si è vociferato su un possibile (ma molto improbabile) terzo capitolo che però non è mai arrivato.

Ma le idee vincenti si sa, sono come certi amori, fanno dei giri immensi e poi ritornano. Ecco dunque a più di 30 anni di distanza il reboot al femminile della pellicola di Reitman, interpretato questa volta da Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Kate McKinnon e Leslie Jones, quattro combattive acchiappafantasmi con un segretario d’eccezione Chris “Thor” Hemsworth.

Nonostante le foto dal set e i trailer rilasciati non facessero ben sperare, il film ha ricevuto un’accoglienza più che buona da pubblico e critica in America, dove è stato proiettato già dal 15 luglio scorso.
Divertente, vivace, ricco di azione e di ectoplasmi, il film di Paul Feig assume una propria identità, omaggiando l’originale (immancabili i camei dei vecchi protagonisti) ma prendendone anche le debite distanze (si veda ad esempio il segretario Chris Hemsworth, figura molto più rilevante della stralunata Annie Potts/Janine del vecchio film). Il messaggio di fondo è però lo stesso: non importa quanto le nostri passioni possano sembrare strane agli occhi degli altri, ciò che conta è inseguire i propri sogni senza mollare mai.

Non c’è dubbio che i fan più affezionati ai personaggi classici storceranno più volte il naso, ma a questo film una possibilità va data.

Attenzione a mamme e papà se vi fate accompagnare al cinema dai vostri pargoli: Ghostbusters  è una commedia ma riserva pure dei begli spaventi perciò fate le dovute valutazioni, non sia mai che vi ritroviate col bimbo di 9 anni nel lettone perché appena spegne la luce vede Slimer che gli corre incontro sbavando moccio verde..

 

 

Trailer italiano

 

Commenta questo articolo, facci sapere cosa ne pensi!